SINTESI online

Dietro le Quinte della Progettazione di un Logo

Sembra una domanda facile. Sfortunatamente, non è così semplice. La parola “logo” ha molteplici significati e, per rendere il problema più complesso, vengono usate parole diverse per descrivere ciò che chiamiamo logo. La maggior parte delle persone pensa ai loghi come simboli contenenti una sorta di forma astratta come Nike, o elemento pittorico come Apple, o può anche essere solo un nome come Kellogg o un acronimo come IBM impostato in un carattere scelto.

È il simbolo che identifica un’azienda, un’organizzazione, un prodotto e per questo deve essere subito memorabile e riconoscibile. Ecco perché la progettazione di loghi è generalmente vista come l’arte per eccellenza del graphic designer. È la compressione del significato in pochi segni memorabili. È la distillazione di qualcosa di grande e complesso in qualcosa di semplice e unico. La progettazione dei loghi e la loro incorporazione in un sistema di identità visiva è una delle aree più difficili e importanti della progettazione grafica.

Forme e Significati

Un logo può assumere la forma di un disegno astratto o figurato, oppure può presentarsi come versione stilizzata del nome dell’azienda se ha un riconoscimento del marchio sufficiente. Prima di progettare un logo, ci deve essere una chiara definizione del concetto e dei valori del marchio, nonché la comprensione del consumatore o del gruppo target.

Le Fasi della Progettazione del Logo

Le principali fasi del processo di progettazione del logo includono:

  1. Ricerca: Capire il mercato, il target e i competitor.
  2. Concettualizzazione: Sviluppare idee basate sulla ricerca.
  3. Indagine di Candidati Alternativi: Esplorare diverse soluzioni creative.
  4. Perfezionamento di un Design Scelto: Affinare il logo selezionato.
  5. Test: Verificare come il logo appare su diversi prodotti e media.
  6. Adozione e Produzione: Finalizzare e implementare il logo scelto.

Esempi di Loghi Iconici

Mentre i loghi mirano a portare il riconoscimento immediato del marchio, alcuni mantengono abilmente messaggi nascosti che solo i consumatori con occhi d’aquila possono individuare. Considera il logo dell’azienda di consegna pacchi FedEx. Uno studio approfondito del logo rivela che lo spazio negativo tra le lettere “E” e “X” mostra una freccia, che suggerisce l’accuratezza della consegna e una dinamica aziendale lungimirante.

L’Importanza della Simplicity e dell’Unicità

La progettazione di loghi richiede di trasformare qualcosa di complesso in un simbolo semplice e unico. La semplicità garantisce che il logo sia facilmente riconoscibile e memorizzabile, mentre l’unicità assicura che il marchio si distingua dalla concorrenza.

Conclusione

Dietro ogni logo ben progettato c’è un lavoro intenso di ricerca, creatività e perfezionamento. È un processo che va ben oltre il semplice disegno di un simbolo; implica la compressione dell’identità e dei valori di un’intera azienda in un’immagine che sia al contempo semplice, unica e potente. La prossima volta che vedrai un logo, ricordati del lavoro e della strategia che sono stati necessari per crearlo.